LIBRIDINE- Gli uomini di Mussolini (Davide Conti, Einaudi, 2017)

LIBRIDINE- 31 marzo 2017

GLI UOMINI DI MUSSOLINI (Einaudi)

Incontro con l’autore Davide Conti

Sala Consiliare di Orvieto, 29 marzo 2017

SCARICA PARTE 1

http://www.mediafire.com/file/f6xn8pjr8enmidf/Libridine-_Gli_uomini_di_Mussolini_%28pt.1%29.mp3

SCARICA PARTE 2:

http://www.mediafire.com/file/b5ofs6ea8yh637v/Libridine-_Gli_Uomini_di_Mussolini_%28pt.2%29.mp3

La copertina del libro di Davide Conti

La copertina del libro di Davide Conti

 

Cosa ne è stato di coloro che per un ventennio, a vario titolo, collaborarono, in diversi modi e gradi, con il Fascismo?

Alcuni vennero condannati, altri rimossi dalle loro cariche. Ma molti, anche per effetto di un’amnistia promulgata da Palmiro Togliatti, all’epoca guardasigilli, per facilitare la pacificazione nazionale, restarono ai loro posti, furono reintegrati e, in diversi casi, continuarono a inquinare le acque della nostra confusa e fragile democrazia.

Lo storico Davide Conti, dopo anni di ricerche, verifiche, analisi e altri lavori, ce lo racconta in “Gli uomini di Mussolini- Prefetti, questori e criminali di guerra dal fascismo alla Repubblica Italiana” (Einaudi, Torino 2017). E’ la storia di un’omissione, del “pervicace rifiuto del nostro Stato di fare i conti con le colpe più indegne e vergognose del proprio passato fascista, consumate sia in patria sia nei vari teatri di guerra, mediante un processo di rimozione collettiva, che ancor oggi, a oltre settant’anni di distanza, appare inconcepibile e sciagurato, forse unico tra le nazioni europee coinvolte nella tragedia dell’occupazione nazista.” (Otello Lupacchini, Il Fatto quotidiano).

E’ stato possibile parlarne con lo stesso autore in un incontro pubblico svoltosi il 29 marzo alla Sala Consiliare di Orvieto per iniziativa della Confederazione COBAS – Comitati di Base dell’Orvietano, dell’Associazione Centro di Documentazione Popolare e del Collettivo Studentesco ConTesta di Orvieto e con il patrocinio del Comune di Orvieto.

L’incontro faceva parte delle iniziative per ricordare l’eccidio di Camorena. Il 29 marzo non è infatti una data qualsiasi per il comprensorio orvietano: il 29 marzo 1944 sotto una quercia in loc. Camorena, a pochi km da Orvieto, sette uomini vennero fucilati da un manipolo di fascisti perché si erano rifiutati di abbracciare le armi al servizio dei nazi-fascisti della Repubblica di Salò. Si erano rifugiati in una grotta presso Castiglione in Teverina, ma poi, preso coraggio, cominciarono a fare propaganda antifascista presso la popolazione e ad accogliere altri antifascisti. A causa di una delazione furono catturati, sottoposti a processo sommario e fucilati.

Il volantino dell'Iniziativa

Il volantino dell’Iniziativa

Davide Conti, storico, è consulente dell’Archivio Storico del Senato della Repubblica. Ha collaborato con la Procura della Repubblica di Brescia per la strage di Piazza della Loggia. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: L’occupazione italiana dei Balcani. Crimini di guerra e mito della «brava gente» 1940-1943 (Odradek 2008), Criminali di guerra italiani. Accuse, processi e impunità nel secondo dopoguerra (Odradek 2011), L’anima nera della Repubblica. Storia del Msi (Laterza 2013), La Resistenza di Mario Fiorentini e Lucia Ottobrini dai Gap alle Missioni Alleate (Senato della Repubblica 2016) e Guerriglia partigiana a Roma (Odradek 2016). Per Einaudi ha pubblicato Gli uomini di Mussolini (2017).

L'autore

L’autore

 

Share : facebooktwittergoogle plus

ANNA – Niccolò Ammaniti

Radio Orvieto Web, nello spazio culturale di LIBRIDINE, è ancora una volta lieta di condividere con te un momento speciale: la presentazione di ANNA, l’ultimo romanzo di Niccolò Ammaniti, pubblicato per Einaudi Stile Libero.
Il 18 Dicembre 2015, la splendida rassegna letteraria Il Libro Parlante, ideata e curata dalla Libreria dei Sette/Mondadori Store, ha regalato alla città di Orvieto l’intenso incontro con uno dei nostri migliori autori. Il libraio Riccardo Campino ha moderato la presentazione.
Educazione alla vita, capacità di superare la disperazione e vincere la battaglia contro il destino: Ammaniti disegna con maestria un altro dei suoi personaggi memorabili che ti rapiscono e ti accarezzano il cuore.
Buon Ascolto e Buona Lettura!

Ammaniti_Anna

SCARICA
http://www.mediafire.com/download/d3dniyls86r3y4a/Libridine_ANNA_-_Niccol%C3%B2_Ammaniti.mp3

 

Share : facebooktwittergoogle plus

Le ultime diciotto ore di Gesù – Corrado Augias

Radio Orvieto Web, nello spazio culturale di LIBRIDINE, è lieta di condividere con te l’ascolto della presentazione pubblica de “LE ULTIME DICIOTTO ORE DI GESU’“, il nuovo romanzo di Corrado Augias. Il 6 Dicembre 2015, all’interno della rassegna letteraria Il Libro Parlante, ideata e curata dalla Libreria dei Sette/Mondadori, il celebre giornalista e scrittore, incalzato dalle domande del libraio Riccardo Campino e dal pubblico presente, ha raccontato il suo nuovo libro pubblicato per Einaudi: un mix riuscito tra accurata ricerca storiografica e avvincente fiction letteraria.
Buon Ascolto!

Una chicca: ha aperto l’incontro il pianoforte di un giovanissimo talento orvietano, ALFREDO SIRICA (https://soundcloud.com/alfredo-sirica) di soli 16 anni!. Meraviglia Pura!

Le ultime diciotto ore di Gesù- Corrado Augias

 

SCARICA
http://www.mediafire.com/download/dsrtaxhdxhsve5i/Libridine_LE_ULTIME_DICIOTTO_ORE_DI_GESU%27-Corrado_Augias.mp3

Share : facebooktwittergoogle plus

LIBRIDINE p.2- “I BAMBINI PENSANO GRANDE”: Incontro con Franco Lorenzoni (con podcast)

LIBRIDINE p.2

“I bambini pensano grande”: Incontro con il maestro Franco Lorenzoni

SCARICA QUI

E’ stato davvero un incontro emozionante, oltre che una grande occasione didattica e pedagogica, quello organizzato da un gruppo di genitori di Orvieto in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Orvieto-Baschi, mercoledì 13 gennaio,  presso la Scuola Primaria “L.Barzini”: è stato infatti presentato, alla presenza dell’autore,  “I bambini pensano grande”, edito da Sellerio, l’ultimo libro dal maestro  Franco Lorenzoni.

Un momento dell'incontro con Franco Lorenzoni

Un momento dell’incontro con Franco Lorenzoni

Franco Lorenzoni è da anni una delle figure più importanti nel campo dell’innovazione didattica e pedagogica in Italia: nato a Roma nel 1953, si è formato all’interno del Movimento di Cooperazione Educativa (di cui è oggi uno dei più eminenti esponenti) ed ha fondato e coordina dal 1980 ad Amelia la Casa-laboratorio di Cenci, un centro di sperimentazione educativa che ricerca intorno a temi ecologici, scientifici, interculturali e di inclusione. Per questa attività ha ricevuto nel 2011, insieme a Roberta Passoni, il Premio “Lo Straniero”.

IMG_3753

Un intenso primo piano del maestro Franco Lorenzoni, fondatore della Casa-Laboratori di Cenci, presso Amelia

Il libro si configura come una sorta di diario di un anno scolastico (nella fattispecie quello di una classe V della Scuola Primaria di Giove), in cui ciascun allievo è stato protagonista di una ricerca comune, e in cui si mostra quello che per Lorenzoni è il cuore del dialogo didattico: «provare a dare forma al mondo». E’, quella di  Lorenzoni, una proposta pedagogica nuova, incentrata sull’esperienza e sul ri-conoscersi del bambino attraverso l’arte, la letteratura, la conoscenza scientifica.

Un'intenso primo piano del maestro Franco Lorenzoni, fondatore della Casa-Laboratorio di Cenci, presso Amelia

Sala gremita per “I bambini pensano grande”

L’incontro ha avuto un successo oltre ogni aspettativa: l’aula della biblioteca della scuola elementare traboccava di persone (docenti, genitori, educatori) letteralmente rapiti dalla figura di questo grande maestro (per una volta la minuscola sia omaggio alla dignità professionale), le cui parole hanno emozionato, ma anche stimolato in tutti la voglia di costruire un nido affinché le scintille dei nostri bambini e ragazzi diventino uno splendido e ardente fuoco.

“I bambini pensano grande”, lettura consigliatissima a maestri, docenti, ma anche a tutti i genitori, è allo stesso tempo un libro profondo e leggero, come lo sono, spesso, i bambini.

“I bambini pensano grande”, lettura consigliatissima a maestri, docenti, ma anche a tutti i genitori, è allo stesso tempo un libro profondo e leggero, come lo sono, spesso, i bambini.

Share : facebooktwittergoogle plus

Minoranze d’Eurasia, a cento anni dal Genocidio degli Armeni-Antonia Arslan

Radio Orvieto Web, nello spazio culturale di LIBRIDINE, è lieta di condividere con Voi l’audio dell’incontro “MINORANZE D’EURASIA, A CENTO ANNI DAL GENOCIDIO DEGLI ARMENI”, un’iniziativa realizzata all’interno dello splendido Festival del Dialogo organizzato ad Orvieto dall’Associazione ApertaMente.

Il 24 Ottobre 2015 presso la Sala Etrusca del Palazzo del Capitano del Popolo, il giornalista Matteo Spicuglia, attento osservatore delle minoranze etnico-religiose in Medio Oriente, a cui ha dedicato nel 2012 un documentario intitolato “Shlomo. La Terra Perduta” ed un libro “La Terra Perduta. Nel cuore dei cristiani del Medio Oriente” – Effatà Editrice, ha intervistato ANTONIA ARSLAN, già professoressa di Letteratura Italiana moderna e contemporanea a Padova, nonché autrice per Rizzoli del bestseller LA MASSERIA DELLE ALLODOLE, LA STRADA PER SMIRNE e del nuovo IL RUMORE DELLE PERLE DI LEGNO con cui ha dato potente voce ancora una volta alla sua identità armena.

Buon Ascolto!

antonia_arslan

SCARICA
http://www.mediafire.com/download/grnovb6emuyk7oo/Libridine_Antonia_Arslan-Genocidio_degli_Armeni-Festival_del_Dialogo.mp3

Share : facebooktwittergoogle plus

David Grossman: APPLAUSI A SCENA VUOTA

LIBRIDINE è lieta di condividere con gli ascoltatori di Radio Orvieto Web l’audio dell’incontro straordinario con DAVID GROSSMAN avvenuto il 12 Aprile 2015 all’interno della rassegna letteraria Il Libro Parlante, organizzata dalla Libreria dei Sette in collaborazione con il Comune di Orvieto.

Il grande scrittore israeliano ha presentato il suo ultimo bellissimo romanzo: APPLAUSI A SCENA VUOTA, edito da Mondadori.
Ha stimolato domande e riflessioni il libraio Riccardo Campino. Ha dato voce allo scritto dell’autore, l’attore Edoardo Siravo.

Buon ascolto, SHALOM!

Applausi a scena vuota

SCARICA
http://www.mediafire.com/download/cgi7202fffyf1b8/Libridine_David_Grossman_APPLAUSI_A_SCENA_VUOTA.mp3

Share : facebooktwittergoogle plus

1 2 3